“Candida Aurora”, Gino Montesanto

3147

Attraverso gli occhi tuoi
profondi,
neri e argentati,
vedo l’immensità dei mari
e i cieli azzurri
e sconfinati.

Vedo la bonta’
dei tuoi pensieri,
la tua serenita’
e la sicurezza,
il tuo limpido coraggio
e l’innata tenerezza.

Tu sei l’apice
dei miei sensi,
il mio ristoro eccelso,
la guida sovrana
di ogni mio verso.

Pubblicità

Sei come la candida Aurora
dal seno nudo,
che spande l’armonia
per l’universo.

Gino Montesanto – Taviano

Pubblicità