Calcio e sicurezza, la Ges c’è

1621

Gruppo Emergenza Salento al campo 5 ottobre 2014  (al centro il presidente  Davide Arnoldi) parabitaPARABITA. Il “Gruppo emergenza Salento”, presieduto da Davide Arnoldi (al centro nella foto), dallo scorso 5 ottobre presidia, a bordo campo, lo stadio “Gaetano Dimo” grazie all’accordo sancito con la “Gioventù calcio”. Durante le prossime partite interne del girone C del campionato di Seconda categoria, i gialloverdi (e le squadre ospiti) potranno contare sulla presenza del personale opportunamente autorizzato all’uso del defibrillatore semiautomatico. La convenzione tra il presidente della “Gioventù” Pino Petruzzi ed il responsabile della Ges Arnoldi è stata siglata lo scorso 28 giugno presso la sede dell’Adovos.
Nel 2012, dopo la scomparsa dello storico presidente Michele D’Aprile, fu proprio la sua famiglia a donare un defibrillatore alla società. I volontari lo utilizzeranno, mettendo a frutto la loro preparazione, nel caso in cui si dovessero verificare interventi di primo soccorso. « Il calcio parabitano oggi continua a crescere sotto tutti i punti di vista», afferma Petruzzi. Soddisfazione è stata espressa anche da Arnoldi, il quale ha sottolineato la disponibilità manifestata dai volontari ad avviare questa collaborazione.
L’Amministrazione comunale ha apprezzato l’iniziativa e ha fatto sapere, attraverso l’assessore allo Sport Giuseppe Provenzano, di aver ricevuto un finanziamento regionale che consentirà l’acquisto di ben 15 defibrillatori da destinare a tutte le associazioni sportive che oggi operano sul territorio comunale.