Un calcio più “rosa” contro la violenza

1310

PARABITA. La Gioventù calcio Parabita (foto) scende in campo in difesa delle donne, contro ogni forma di abuso fisico e psicologico. Una campagna di sensibilizzazione fortemente voluta dalla società gialloverde, che si tradurrà per tutta la stagione sportiva in corso (il sodalizio milita in Seconda categoria) in gesti concreti.
A partire da un apposito logo stampato sulle maglie, una divisa sociale che per l’occasione sarà di colore rosa e la donazione di un euro per ogni abbonamento sottoscritto da destinare ad associazioni che si occupano di sostegno a donne vittime di violenza. Solidarietà poi estesa anche alla ricerca per la lotta contro la “Sclerosi laterale amiotrofica”. La società sportiva presieduta da Pino Petruzzi, dopo aver aderito con ironia al “trend” dell’”ice bucket challenge” e delle docce gelate, ha devoluto 250 euro alla Fondazione di ricerca.