Calcio, Galatone ha il suo campione d’Italia: è Alessandro Inguscio, ha 16 anni e gioca nell’Empoli

3572

Galatone – C’è anche il galatonese Alessandro Inguscio nella rosa dell’Empoli campione d’Italia che ha battuto l’Inter aggiudicandosi lo scudetto nella categoria Under 16. Il giovane attaccante, pur non avendo giocato la finale, dopo la gara ha festeggiato in campo coi compagni.

«Un grande orgoglio sportivo per la nostra Galatone, il nostro concittadino Alessandro Inguscio si è laureato campione d’Italia con la maglia dell’Empoli», scrive oggi il Comune sulla sua pagina Facebook. I complimenti ad Alessandro per lo scudetto arrivano anche dall’assessore comunale allo Sport, Roberto Bove: «La città è molto contenta del nostro Alessandro e lo sono anch’io, sia personalmente che come assessore allo Sport. È stata questa una bella stagione per la Galatone sportiva, anche per la recente conquista della serie C da parte della nostra squadra di pallavolo. Adesso bisogna andare avanti così pensando soprattutto a strutture e impianti sportivi, senza i quali i ragazzi sono costretti a giocare altrove».

Il match scudetto, riservato alle squadre delle società di Serie A e B che mandano in campo atleti di età non superiore ai 16 anni, si è disputato sabato 15 giugno allo stadio “Benelli” di Ravenna e ha visto la squadra toscana imporsi contro l’Inter dopo un combattuto 4-3 finale. Inguscio, classe 2003, proviene dalla scuola calcio di Fabrizio Miccoli (a San Donato di Lecce) e nell’agosto 2018 ha firmato a titolo temporaneo il suo trasferimento all’Empoli.

Pubblicità

 

 

Pubblicità