Cade un pezzo del balcone del Comune a Gallipoli, sfiorata coppia di anziani e un cameriere. Ferita la donna

3513

Gallipoli – Tragedia sfiorata in centro storico questa sera. A causa del forte e persistente vento di libeccio, un pezzo del balcone di Palazzo Balsamo, sede del comune in centro storico, si è staccato ed è caduto sulla strada. Con esso è precipitato anche un cartellone ubicato sul balcone. In quel momento si trovava a passare una coppia di anziani. La donna è stata lambita dai materiali ad una mano.

E’ accaduto poco dopo le 21 in un centro storico semideserto a causa del forte vento. Il pezzo del balcone è precipitato al suolo, in via Antonietta De Pace; le raffiche hanno sollevato e poi scaraventato sulla strada anche un pesante cartellone esposto nel periodo più duro della scorsa chiusura per epidemia da coronavirus. “Andrà tutto bene” era infatti il messaggio contenuto.

Domani i controlli statici

Ad avere la peggio è stata la donna. Superato il grande spavento, la signora gallipolina ha trovato rifugio nel vicino bar del Duomo, dove le è stato dato del ghiaccio da mettere sulla mano gonfia. Da una prima analisi, si tratterebbe di ferite lievi. I cocci hanno spaventato anche il cameriere di una vicina paninoteca, senza conseguenze

Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco di Gallipoli che hanno delimitato la zona per impedire il passaggio a mezzi e persone. Domani saranno i tecnici del Comune a valutare la staticità del balcone dell’antico palazzo, dove ci sono alcuni uffici, la stanza del Sindaco e l’aula consiliare.

 

,