Burrasca sul Salento jonico con raffiche fino a 65 nodi. Dalla Calabria in arrivo il colpo più duro VIDEO

4806

Gallipoli – Il flagello della burrasca comincia a fare sul serio, ma tra un paio di ore, quando arriverà il rinforzo dalla Calabria, sarà ancora peggio. Le previsioni meteo parlano di un picco di raffiche fino a 55-65 nodi, rispetto alla punta massima registrata finora di 48 nodi.

Occhi puntati ancora per alcune ore sul Salento jonico in particolare. Gruppi di Protezione civile allertati ovviamente, ma finora non si segnalano situazioni di particolare criticità. “Non si registrano danni particolari né interventi”, dicono da Ugento. Stessa situazione di grande attenzione anche da Gallipoli.

Invasa dall’acqua la Giudecca 

A Gallipoli però l’attenzione di molti converge sulla tenuta del tratto iniziale del lungomare Galilei, nella zona della Giudecca, che da poco aveva visto riparati i danni ingenti di una precedente mareggiata. Era il 21 dicembre dell’anno scorso. Dal video si evince che la furia delle onde è tale da scavalcare e invadere la strada.

Le previsioni meteo dicono che il groppone di rovesci, che porta con sè una grossa carica elettrica (fulmini), dovrebbe abbandonare il Salento intorno alle 22. Particolarmente esposte al fenomeno le aree tra Taranto sud e Porto Cesareo – Nardò. Domani e martedì il tempo dovrebbe variare tra sole e nuvoloso.

(nella foto il moto piovoso proveniente dalla Calabria)