Befana, sport e solidarietà: il team del Nardò Calcio fa visita ai piccoli pazienti del “Vito Fazzi”

Ai bambini sono state portate in dono calze e la maglia granata

515

Nardò – Un’Epifania granata al “Vito Fazzi” di Lecce. Una folta rappresentanza dello staff dirigenziale e tecnico del Nardò Calcio, fra cui l’amministratore unico Alessio Antico e il tecnico Roberto Taurino, ha reso visita in una giornata di festa ai bambini ricoverati nel reparto pediatria dell’ospedale di Lecce, d’intesa con il primario, il dottor Pietro Caprio.

Ai piccoli la truppa del Toro ha donato la maglia ufficiale granata e la tradizionale calza della Befana, in collaborazione con lo sponsor tecnico Gav Sportswear e con la Ditta De Carlo. “Una delle vittorie più belle – ha fatto sapere il club del presidente Marco Carafa. – Un particolare ringraziamento va alla dottoressa Quarta per la squisita disponibilità”.

Gli impegni in campionato. Sempre il 6 gennaio, Bertacchi e compagni sono scesi in campo sul sintetico di Lequile per un’amichevole con il Casarano, compagine capolista nel torneo di Eccellenza pugliese: 2-2 il risultato finale, con il doppio vantaggio rossazzurro (marcature degli ex granata Agodirin e Di Rito), rimontato dalle reti di Versienti e Arario. Il test si è reso necessario stante il rinvio, a causa delle precipitazioni nevose degli scorsi giorni, del match di serie D fra Altamura e Nardò, posticipato a mercoledì 16 gennaio (ore 14,30). Prima, però, i granata – che occupano il decimo posto nel girone H – ospiteranno al “Giovanni Paolo II” la Fidelis Andria per una sfida di cartello, nonché la prima uscita ufficiale del 2019, in programma domenica 13 gennaio alle ore 14,30.