“Battiti live” conquista Gallipoli: in migliaia nell’area portuale a ballare le hits dell’estate. Riuscita la festa musicale

La serata vissuta nell'area portuale andrà in onda su Italia 1 mercoledì 31 luglio

9770

Gallipoli – Tappa di successo, quella gallipolina di ieri, per Battiti live, lo spettacolo musicale dell’estate prodotto da TeleNorba che ha radunato diverse migliaia di spettatori nell’area portuale. Tanti i turisti, così come i locali, che hanno voluto assistere dal vivo all’appuntamento presentato da Alan Palmieri ed Elisabetta Gregoraci.

La città ha retto bene alla prevista “invasione” e non si sono registrati particolari difficoltà nel gestire il gran flusso di autoveicoli in ingresso nel pomeriggio-sera. Il piano allestito dagli uffici comunali, malgrado i necessari divieti di transito e le varie deviazioni, ha funzionato anche il deflusso è stato tutto sommato regolare, tenendo conto dell’eccezionalità dell’evento. Prese d’assalto le aree di sosta individuate presso la caserma dei Vigili del Fuoco (strada provinciale 52), nell’area adiacente la sede comunale di via Pavia, nell’area mercatale di via Alfieri e su largo Zacà, nei pressi del cimitero.

Di ciò ha preso atto il sindaco Stefano Minerva nel complimentarsi con “l’eccellente lavoro svolto da tutti gli uffici comunali interessati” e con il comandante della Polizia locale Antonio Morelli e la sua squadra. Il Sindaco si dice “orgoglioso e felice, dopo lo straordinario successo di Battiti live oggi a Gallipoli splende il sole più che mai”.

Pubblicità

La serata di ieri, già un successo nella diretta sui canali del gruppo Norba, potrà essere rivissuta nella differita che andrà in onda mercoledì 31 luglio, in prima serata alle 21, su Italia 1.

Una serata “fore de capu” l’hanno già battezzata gli organizzatori ricordando l'”incredibile colpo d’occhio sul porto di Gallipoli, un mare di gente a ridosso di un mare stupendo. Per noi resterà una tappa indimenticabile. Abbiamo ricevuto un’accoglienza speciale –  sottolinea il presidente di Radionorba, Marco Montrone – e le immagini che ci arrivavano in diretta dal cielo ci hanno a dir poco emozionato”.

Il pubblico ha applaudito le hit dell’estate interpretate dagli osannati Baby K, Achille Lauro, Shade e poi Nek, Gabry Ponte, Arianna, Gigi D’Alessio, gli Stadio, Fred De Palma, Vegas Jones e Mondomarcio, Benji & Fede e tutti gli altri, con un occhio di riguardo per gli artisti di casa “Boomdabash”, annunciati poche ore prima l’inizio dello show con il loro “Mambo Salentino”, e Dolcenera con il brano diventato colonna sonora di Greenpeace, “Amaremare”, un inno alla difesa del mare dall’invasione della plastica.

Dopo le tappe di Trani, Vieste, Brindisi e Gallipoli, “Battiti live” calerà il sipario sull’edizione 2019, la diciassettesima, domenica 28 luglio con il gran finale di Bari.

Pubblicità