Basket Nardò, partenze e arrivi. Resta un 2017 indimenticabile

1743

Nardò – Arrivi e partenze in casa Frata Basket Nardò. Negli ultimi giorni del 2017 l’argentino Fernando Marengo e il dominicano Yancarlos Rodriguez hanno salutato il gruppo;  percorso inverso per Gianluca Marchetti, il nuovo play ufficialmente granata. «Sono stato accolto con entusiasmo – ha dichiarato l’ex Ortona – qui c’è un’ossatura che ti permette di lavorare bene. Si respira un’aria positiva, i tifosi sono fantastici e la società è solida – le prime impressioni di Marchetti – ci sono tutti i presupposti per fare grandi cose».

«L’ingaggio del nuovo play – spiega il vice presidente Angelo Pasca – è una scelta mirata presa dai vertici societari di concerto con lo staff tecnico. Marchetti ha grande esperienza a dispetto dell’età (è un classe ‘93, ndr). Dovremo evitare quei blackout nei minuti finali che in più di una circostanza ci sono costati i due punti». Per la Frata Nardò il 2017 resterà un anno indelebile, quello della storica promozione in Serie B: «Quel 10 giugno rimarrà impresso nella nostra memoria – ricorda emozionato Pasca – a Capo d’Orlando si è scritta la storia cestistica della nostra città». «Mi permetto di aggiungere che senza il patron Carlo Durante tutto questo non sarebbe accaduto, accanto a lui tante valide persone stanno crescendo, fra tutti il direttore generale Valentino Mandolfo. Grazie anche al supporto di Ivan Marra ci auguriamo di crescere ancora e di coronare il sogno del patron – conclude Pasca – la conquista della massima serie».