Basket in carrozzina, esordio con canestro per Roberto Colì (di Cutrofiano)

328
Roberto Colì con Rocco Bortone

Cutrofiano – Roberto Colì sigla il suo esordio nel campionato di serie B di basket in carrozzina con la maglia della Lupiae Team Salento mettendo a referto due punti. Il 38enne di Cutrofiano è andato a canestro nella partita di domenica, in trasferta contro il Barletta.

Colì si è reso protagonista di un’ottima prestazione, contribuendo alla terza vittoria consecutiva della formazione salentina, che a Barletta ha vinto per 46-39 e ora viaggia a punteggio pieno in classifica.

Una bella storia di sport, tenacia e integrazione 

Il cutrofianese ha gonfiato la retina al minuto 10, per la prima volta in una gara ufficiale di una competizione di spessore nazionale. E pensare che sino a qualche mese fa non sapeva neppure che forma avesse una palla da basket.

Pubblicità

Ma Roberto si è integrato subito nel gruppo e ha appreso in breve tempo le tecnica di gioco che gli ha consentito di esordire sul parquet barlettano mettendo a segno il primo canestro della sua vita.

Una bella storia di sport, ma soprattutto di integrazione sociale intrisa della tenacia di un uomo capace di mettersi in gioco a 38 anni su un campo da basket. Merito del vicepresidente Luigi Landi, che in estate ha avvicinato Colì all’affascinante mondo del basket in carrozzina coinvolgendolo nel progetto sportivo della squadra gialloblù presieduta da Simone Spedicato.

Gli altri salentini nel Lupiae Team

La compagine leccese annovera una vera e propria colonia del Sud Salento. Oltre a Colì militano in squadra i veterani Quintino De Nuccio di Castrignano del Capo (capitano) e Fabio De Giorgi di Morciano di Leuca, il giovane Gabriele Carichino di Aradeo e Andrea Coi di Cutrofiano.

Fuori dal parquet c’è poi il consigliere Rocco Bortone di Diso, personaggio storico della Lupiae Team Salento.

Pubblicità