Attori italiani tra Corsano Castro Tricase e Ruffano in cerca di contaminazioni salentine: decima edizione di “Ti racconto a Capo”

443

Corsano –  Attori professionisti vengono a mischiarsi da allievi alla cultura e alla tradizione salentina: parte oggi la kermesse, giunta alla decima edizione, dal titolo “Ti racconto a Capo”.

Dieci artisti, provenienti da tutt’Italia faranno parte del progetto di residenza teatrale  voluto e diretto dell’attore e regista teatrale Ippolito Chiarello, di Corsano. La manifestazione si concluderà venerdì 9 con uno spettacolo finale dal titolo “Dormono sulla collina”.

Il laboratorio di ricerca.  Stasera a partire dalle 21.30 in piazza Santa Teresa a Corsano svilupperà un lavoro di ricerca nell’ambito dei luoghi abitati, che verranno trasformati in un palcoscenico a cielo aperto. In questi dieci giorni, gli artisti lavoreranno fianco a fianco con la gente del Capo di Leuca, in un arricchimento fatto di immagini, suoni e parole.

Pubblicità

Gli allievi-attori partecipanti sono Eleonora Cadeddu , Giusy Frallonardo , Flavia Gilberti, Mattia Giordano, Francesco Mattonai, Maria Luisa Mauro, Cecilia Montomoli, Margherita Piccin , Laura Pompetti  e Daniele Giorgione. In questa edizione speciale i partecipanti e lo staff sono stati selezionati tra tutti quelli che hanno già partecipato alle edizioni precedenti ai quali si sono aggiunti alcuni nuovi arrivi.

Il programma. Sabato 3 agosto “Ti racconto a Capo” si innesterà con lo spettacolo “(S)-radicamento” con Tarantarte nell’ex macello di Corsano. Il 6 agosto performance “Mescia & Mesciu” con Liquilab a Tricase. Il 7 agosto lo spettacolo “Dormono sulla collina” verrà presentato in anteprima nel centro storico di Castro, con replica l’8 agosto a Ruffano sempre nel centro storico, in attesa del gran finale che si terrà a Corsano il 9 agosto, alle 21 in piazza San Giuseppe.

Durante la serata conclusiva, alla carovana degli artisti si uniranno il cantastorie P40 e Donna Lucia; la scenografia sarà arricchita con l’opera di Salvatore Martella “Colori a pedale”, le bolle di Raffaele Messina si mescoleranno con le anime di Spoon River e “la trampoliera” Marcella Buttazzo.

Dieci anni di direzione artistica Dopo essersi misurati in questi nove anni con tanti temi e attraversamenti, per onorare il decennale quest’anno la direzione artistica, i partecipanti e la comunità di Corsano si confronteranno con un classico della letteratura mondiale: l’antologia di Spoon river tra Edgar Lee Masters e Fabrizio De Andrè.

L’evento è organizzato da associazione Idee a Sud Est (diretta da Carlo Ciardo e Luciano De Francesco) insieme a Nasca Teatri di Terra con i patrocini delle città di Corsano, Ruffano e Castro. Partner della residenza sono Ascla, Tarantarte, Liquilab, Radio Venere e Radio PeterPan.

 

Pubblicità