Atti persecutori in famiglia e fuga dai domiciliari: due arresti nelle ultime ore

897

AlezioMarittima di Diso – Due arresti nelle ultime ore ad Alezio e a Marittima di Diso. Nel primo caso ai domiciliari è finito un 48enne (C. A. le sue iniziali) accusato di atti persecutori nei confronti di un familiare.

Nel secondo caso in carcere è, invece, stato condotto il 50enne Antonio Arseni il quale, già sottoposto agli arresi domiciliari dallo scorso gennaio, ad un controllo dei carabinieri non si è fatto trovare presso la propria abitazione. L’uomo era in un bar della frazione di Diso. Ora è accusato di evasione.