“Assessore, pensi anche alle altre scuole”: una lettera da Gallipoli

694

Assessore Paola Scialpi, visto che ci tenete così tanto alla sicurezza dei nostri bambini, quando vengono presi degli impegni vanno anche portati a termine come avevate promesso. Le spiego. Per quanto riguarda la scuola di via Milano, ancora siamo in alto mare, il muro di cinta pericolante è ancora lì, avete messo un pezzo della nuova ringhiera senza aver terminato le rifiniture tanto che fuoriescono tondini di ferro arrugginiti e pericolosi. Dobbiamo per forza fare un servizio fotografico per dimostrare, oppure si impegna nel prendere con serietà i lavori? È inutile fare pubblicità per una copertura in piazza Carducci e poi assistere al fatto che in altre scuole vige il degrado più assoluto. La pubblicità non serve, si sono fatti 10 articoli su piazza Carducci in cui il nostro Assessore si metteva in mostra per una tettoia! Hai fatto solo normale amministrazione, nulla di che!

Ossequi.

Francesco Boellis (Gallipoli)

Pubblicità
Pubblicità