Arte e fede per San Biagio

3558

SANNICOLA. Appuntamento a San Simone, nei giorni 29 e 30 giugno per i festeggiamenti in onore di San Biagio. I festeggiamenti tradizionali riuniscono la comunità e consentono alla comunità «di riappropriarsi di una identità culturale ed esistenziale, costituita da relazioni – commenta don Claudio Mazzotta (foto a destra di Francesca Calò) – in un tempo che ci spinge continuamente a cambiare con un crescente senso di vacuità e di smarrimento». Il 29 luglio alle 19 la processione per le vie del paese cui seguirà, alle 21, la messa presiedua dal vescovo, Fernando Filograna. Il 30, alle 9 messa al termine della quale è previsto il lancio delle colombe sul sagrato offerto dall’allevatore Cosimo Imperiale, mentre alle 19.30 messa col bacio della reliquia e riflessioni del neo diacono Emanuele Calabrese. Come ogni anno la festa è caratterizzata da una mostra d’arte: quest’anno esporrà le proprie opere il maestro Mirko Gabellone (foto a sinistra) di Aradeo, originario di Sannicola. La mostra sarà inaugurata il 27 alle 21 e sarà visitabile fino al 31 luglio presso i locali parrocchiali. Il Comitato festa, presieduto da Fabrizio Leo, è composto da Luigi Guido, Osvaldo Tarantino, Daniele Leo, Rita Malorgio, Maria Leo, Giuseppe Magno, Mario Imperiale, Luigi Leo, Gino Ria, Fiorella Leo, Massimiliano De Santis, Gabriele Stamerra e Luigi Mighali.