Aradeo, nuova stagione teatrale al “Modugno” al via con la coppia Ovadia-Vergassola

942

Aradeo – Con l’inedita coppia composta da Monia Ovadia e Dario Vergassola, prenderà il via il prossimo 11 dicembre la nuova rassegna teatrale al “Modugno” di Aradeo. Il cartellone è organizzato dall’Amministrazione comunale insieme al consorzio del Teatro Pubblico Pugliese.

Sono dieci le serate proposte “in una stagione all’insegna dell’umorismo e della varietà di genere tra prosa, musica, circo contemporaneo e balletto, valorizzando sempre gli artisti locali ma di fama internazionale come Fredy Franzutti e i musicisti del premio Civilia”, fanno sapere i promotori. Anche quest’anno, inoltre, si rinnovano gli incontri post-spettacolo con gli attori e i registi curati da “My library blog” di Antonella Giustizieri.

Il cartellone

Dopo “Un ebreo, un ligure e l’ebraismo”, ovvero “Moni Ovadia prova a convertire Dario Vergassola” dell’11 dicembre sarà la volta, sabato 14, della serata dedicata al Premio Civilia conferito al cantautore Mario Castelnuovo con il recital ispirato a Luigi Tenco. Seguiranno “Mimì in arte Mia Martini” del 10 gennaio con Melania Giglio; “L’operazione” di Rosario Lisma il 24; “Serata romantica” dell’8 e 9 febbraio con Andrea Sirianni e i solisti del Balletto del Sud (ideazione e regia del leccese Fredy Franzutti); “Ah, com’è bello l’uomo” il 6 marzo di e con Elena Bosco, Giulio Lanfranco e Flavio Cortese; “Non è vero ma ci credo” del 14 con Enzo Decaro; “Hollywood burger” del 24 con Enzo Iacchetti e Pino Quartullo; “Se non posso ballare…” del 2 aprile con Lella Costa.

Informazioni su biglietti e abbonamenti al botteghino del teatro Modugno, in via San Benedetto 1 (telefoni 328/3149259 e 0836/553718), aperto nei giorni feriali dalle ore 18 alle 19.30 e nei giorni di spettacolo dalle 10 alle 12 e dalle 17 fino a inizio spettacolo.