Aradeo, il progetto c’è

1058

ARADEO. Con bando dello scorso 3 ottobre (termine di scadenza 26 ottobre) il Comune ha indetto una gara pubblica per affidare i servizi tecnici necessari per la progettazione definitiva, esecutiva e direzione dei lavori per complessivi 3.750.000 euro, relativi al primo stralcio per i lavori di “sistemazione idraulica e riduzione del rischio idrogeologico dell’abitato di Aradeo”. L’intero progetto, probabilmente l’opera più grossa mai progettata nel paese, sfiora i 10 milioni di euro. Al momento è stata finanziata una prima parte, per la quale lo scorso 4 agosto è stato già firmato il disciplinare di finanziamento con la Regione Puglia. La richiesta per il secondo stralcio è stata comunque già inoltrata. Come è noto il paese ha subito nel passato disastrosi allagamenti (fra i quali, memorabili, quelli del 1993 e del 2004) con inondazione di scantinati, strade trasformate in canali in piena e gravi lesioni di abitazioni. È fra le zone definite da parte dell’Autorità di Bacino ad “alta probabilità di inondazioneˮ, essendo attraversato dai canali Raschione (affluente del Canale dell’Asso) e La Ruga (che termina il suo corso in una vora), oltre che da numerose scoline.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

 

Pubblicità
Pubblicità