Apre il Cantiere 73014: promette idee e progetti per far crescere Gallipoli. Con il Sindaco Minerva

1246

Gallipoli – Contemperando le norme anticontagio e le pur necessarie esigenze  di incontrarsi, ha esordito ufficialmente stamattina alle 10, presso una brasserie di viale Bovio) l’associazione politico-culturale gallipolina “Cantiere 73014” che si accinge a partecipare attivamente alle prossime elezioni comunali di primavera.

Presenti, oltre al presidente dell’associazione commercianti e imprenditori di Gallipoli (e un po’ l’anima della neocostituita associazione) Matteo Spada, Paolo De Mitri (vicepresidente dell’associazione stessa), il Sindaco (nonché presidente della Provincia) Stefano Minerva, l’assessore regionale allo Sviluppo economico Alessandro Delli Noci, e l’assessore all’Urbanistica e Lavori pubblici Biagio Palumbo. Numerosi i giovani presenti, insieme ad una qualificata pure la presenza delle quote rosa.

Il percorso fino alla nuova associazione

Dopo il saluto di Matteo Spada (che ha ripercorso i momenti salienti, dalla costituzione quattro anni fa dell’associazione di categoria all’idea di un progetto a servizio della città, oggi, da realizzare con il contributo di quanti intendano farne parte. “Oggi nasce il Cantiere 73014: iniziamo a ragionare in termini di politiche reali, divenendo noi una sorta di  incubatore, da cui far nascere le idee. Lasceremo il segno, riducendo le distanze tra gli amministratori e la città”, ha affermato il presidente Spada.

E’ seguito l’intervento dell’assessore Alessandro Delli Noci (in procinto di recarsi a Lecce, alla manifestazione a sostegno dell’Alta velocità fin nel capoluogo salentino) che ha  assicurato la massima attenzione alle iniziative che saranno prese dal neonato gruppo per la crescita della città: “io sono un ricettore di istanze –ha detto Delli Noci – ma sta a voi progettare e proporre; Gallipoli può e deve crescere”.

“Bene la comunità che partecipa”

Benvenuto anche da parte del Sindaco Minerva: “Qui c’è l’anima viva della città – ha detto – se cresce la comunità, cresce tutto, e, come di fatto sta già avvenendo, i risultati non si fanno attendere e si vedono. Da questo punto di vista, mi aspetto da voi grandi cose; negli ultimi tempi abbiamo dato un’accelerata (con riferimento ai cantieri in città, ndr), ma voi dovete dare il vostro contributo prezioso”.

L’incontro è poi proseguito con la raccolta delle adesioni e la sottoscrizione dello statuto dell’associazione. Il Cantiere 73014 conta – come dichiarato dai promotori in un precedente articolo di piazzasalento – di poter organizzare due liste a sostegno dell’Amministrazione comunale uscente. Tra i candidati di maggior peso politico si fa il nome dell’assessore Palumbo.