Apre a Muro Leccese lo Sportello antiviolenza intitolato a Noemi Durini

1130
Antonio Lorenzo Donno

Muro Leccese – Continua l’impegno del Consorzio per l’integrazione e l’inclusione dell’Ambito sociale di Maglie verso la prevenzione e la lotta contro la violenza sulle donne. Martedì 28 luglio a Muro Leccese, alle ore 19 in via Dante Alighieri, sarà inaugurato lo Sportello antiviolenza intitolato a Noemi Durini, la sedicenne di Specchia uccisa dall’ex fidanzato nel settembre del 2016.

Alla cerimonia interverranno il Sindaco di Muro Leccese e neo-presidente del Consorzio dei Comuni dell’Ambito di Maglie, Antonio Lorenzo Donno; Antonia Cairo, presidente della Comunità San Francesco di Ugento; Francesca Lubelli, assistente sociale dell’equipe violenza di genere dell’Ambito di Maglie; Anna Moschettini (di Martano), coordinatrice dello Sportello antiviolenza “Noemi”; Imma Rizzo, presidente dell’associazione “La Casa di Noemi”.

Entro l’estate Sportelli anche a Maglie e Otranto

Francesca Lubelli

Lo Sportello, finanziato dalla Regione Puglia attraverso il programma antiviolenza “Rosalind Franklin 2”, è affidato alla gestione della Comunità San Francesco di Ugento.

I servizi, offerti gratuitamente e nella garanzia del rispetto dell’anonimato, sono: ascolto e accoglienza per le donne vittime di violenza; percorsi di sostegno psicologico per l’elaborazione del vissuto di violenza; consulenza legale; percorsi di reinserimento socio-lavorativo e alloggiativo; Pronto intervento attivo 24 ore su 24 (tel. 328.8212906) per emergenze; inserimenti in strutture protette a indirizzo segreto per le donne vittime di violenza sole o con minori.

Orari di apertura tutti i venerdì dalle 10 alle 12. Lo Sportello di Muro Leccese segue l’attivazione di quello di Cannole “Margherita”, inaugurato esattamente un mese fa. Nel corso dell’estate saranno operativi anche gli Sportelli di Maglie e Otranto.