Anziani non autosufficienti e sanità: due servizi al via

1151

ospedale-nardO-51Nardò. Stanno per partire due importanti servizi di assistenza sociale, uno per anziani (ultra 65enni cioè) non autosufficienti e l’altro di assistenza domiciliare integrata con servizi sanitari. La responsabile del’Ufficio del Piano sociale, dott.ssa Anna Maria De Benedittis, ha pubblico gli esiti delle gare indette dall’Ambito sociale territoriale 3, di cui fanno parte anche Copertino, Leverano, Porto Cesareo, Galatone, Seclì. Il primo progetto è stato aggiudicato alla società cooperativa consortile “Consorzio Italia” di Napoli, che ha offerto il ribasso del 17%, per cui l’importo finale del servizio è pari a 302.496,45 euro. Seconda in graduatoria una cooperativa di Senise (Potenza); terza una cooperativa sociale di Lecce; quarta la cooperativa sociale “S. Francesco” di Ugento.

Il piano di aiuto ad anziani non autosufficienti è stato assegnato alla coop sociale “San Francesco” di Ugento per l’importo di 249.423,95 euro, al netto del ribasso operato pari al 10%. Al secondo posto dell’elenco finale la coop di Senise insieme ad una coop sociale di Martano. Entrambe le offerte, prima di essere aggiudicate, sono state sottoposte a verifiche e quindi ammesso dalla commissione di gara in quanto “non anomale”.