Andrano, corsa tra Sindaco ed ex. Con una lista al 50% di donne

3197

Andrano – Per le elezioni amministrative del prossimo 26 maggio, ad Andrano si prospetta una sfida a due tra il Sindaco uscente Mario Accoto, avvocato 55enne eletto nel 2014 con 1.406 voti (41,78%), e Salvatore Musarò, di 59 anni, avvocato e docente di diritto ed economia all’Istituto d’istruzione superiore “Don Tonino Bello” di Tricase, già Sindaco dal 1995 al 1999.

Mario Accoto si presenta con la lista civica “Andrano Castiglione bene comune” con  candidati consiglieri: Silvia Accogli, Ivan Antonio Botrugno, Felice Contaldo, Sandra Cucinelli, Paola De Paolis, Angelo Fachechi, Dalila Longo, Marta Longo, Emilio Micocci Anna Rita Pantaleo, Lucentino Pantaleo e Santo Rizzo.

Salvatore Musarò è a capo della lista civica “Unione popolare” e concorre alla carica di Sindaco i candidati consiglieri: Lara Accogli, Mauro Accogli, Valerio Accogli, Donato Accoto, Domenico Balestra (detto Mimmo), Francesco Martino Ciardo (detto Franco), Cesario Musarò (detto Cesarino), Giovanni Nuzzo, Maria Grazia Nuzzo, Pasquale Panico (detto Lino), Umberto Rizzo e Rocco Surano.

Con il Sindaco uscente Accoto, vi è una lista rinnovata al 70% rispetto alla precedente esperienza vittoriosa. Inoltre, altro particolare, vi sono sei candidati e altrettante candidate. Il segno politico della lista è di centrosinistra.

Anche Musarò è stato Sindaco (di un centrosinistra unito prima che la coalizione andasse in crisi); poi ci ha provato un’altra volta ma invano. Nell’ultima tornata non è stato eletto consigliere. Ora capeggia una lista di centrodestra.

(L.P.)