“Amoreamaro, la world music “made in Salento” nel nuovo disco di Maria Mazzotta

507
Maria Mazzotta

Lecce – Si intitola “Amoreamaro” il nuovo album di Maria Mazzotta, una delle personalità più rappresentative del panorama musicale del sud Italia. Presentato lo scorso ottobre durante la Fira mediterrania de Manresa (Spagna), il disco (prodotto da Agualoca records) attraversa l’intero spettro emotivo originato dall’amore offrendo una profonda e attenta riflessione su i suoi vari aspetti, il tutto filtrato dal punto di vista femminile di Maria Mazzotta.

Artista di rilievo, dal 2000 al 2015 ha fatto parte del Canzoniere grecanico salentino, con il quale ha inciso sei album e partecipato ad alcuni dei principali festival di world music;  nel 2006 ha fatto parte dell’Orchestra Notte della Taranta, diretta dal maestro concertatore Ambrogio Sparagna. Dal 2011 al 2014 è stata voce solista della stessa Orchestra con la direzione di Ludovico Einaudi, Goran Bregovic e Giovanni Sollima.

Collaborazioni d’autore

Durante la sua carriera, l’artista leccese ha collaborato con vari artisti internazionali come Bobby McFerrin, Ibrahim Maalouf,  Ballake Sissoko, Piers Faccini, Justin Adams e Juldeh Camara, e italiani quali Rita Marcotulli, Mannarino, Roy Paci, Roberto Ottaviano, Raffaele Casarano, Mario Arcari e molti altri.
“Amoreamaro”, che segna il suo ritorno in sala di registrazione dopo “Novilunio” del 2017, si compone di dieci tracce, dagli stornelli della tradizione riarrangiati e dotati di nuove sonorità ai classici della tradizione italiana come “Lu pisci spada” di Domenico Modugno, “Tu non mi piaci più” portata al successo da Gabriella Ferri e “Rosa canta e cunta” della cantautrice siciliana Rosa Balistreri.

Due inediti in lingua salentina

Sono presenti anche due inediti, in lingua salentina: “Nu me lassare” e la canzone che dà il titolo all’album “Amoreamaro”, una pizzica che, come vuole la tradizione, si prefigge l’obiettivo di curare un mondo malato.
Il disco è uscito nei negozi e sulle piattaforme di streaming e in digital download lo scorso 10 gennaio anticipato dalla pubblicazione del singolo “Amoreamaro”. Il 15 gennaio è stato pubblicato anche il videoclip della canzone sulla piattaforma Youtube che, a un solo giorno dalla sua pubblicazione, ha già superato le 1.700 visualizzazioni.

Il tour internazionale

L’uscita dell’album sarà accompagnata da un fitto tour nazionale e internazionale che partirà il 13 febbraio da Napoli ed il 15 febbraio da Malgrat, in Spagna per poi fare tappa in alcune delle città più importanti d’Europa come Marsiglia (5 marzo), Parigi (9), Vienna (10), Lubiana (14 marzo), Saragozza (28), Monaco di Baveria (17). Non mancheranno le tappe nello Stivale: Milano (15 marzo), Catania (2 maggio), Roma (Auditorium Parco della Musica, 8 maggio) e Trento (14 maggio).
Grazie alla cooperazione di Zero nove zero, Maria Mazzotta ha reso possibile una collaborazione con Save the children in modo da poter creare una raccolta fondi per operazioni umanitarie.