Amministrative 2016 a Taviano, prime iniziative a firma Pd

1604

Mauro GaetaniTAVIANO. Anche il Pd presenta la propria candidatura alle amministrative 2016 e chiede ai cittadini di realizzare insieme il programma. Dopo l’intesa “Città Aperte” guidato da Francesco Pellegrino e Movimento “Insieme per Taviano”, capogruppo Giuseppe Tanisi, già vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici e Urbanistica nell’attuale maggioranza del sindaco Carlo Portaccio e da un anno all’opposizione, il Pd, guidato dal segretario Mauro Gaetani (foto), cambia rotta e si rivolge a tutti i cittadini tavianesi per disegnare il futuro della comunità. Da settembre, infatti, sono previsti forum tematici e gruppi di lavoro aperti per tracciare un percorso politico all’insegna della democrazia e della partecipazione in vista delle prossime elezioni amministrative. «Ecco la nostra idea di democrazia e sviluppo reale del territorio – commenta Mauro Gaetani – è proprio attraverso l’arma della programmazione condivisa e della condivisione diretta di idee e obiettivi che intendiamo spazzare via tutta la polvere dell’inerzia amministrativa e dell’immobilismo accumulatisi per troppo tempo dalle parti del Palazzo comunale. Abbiamo necessità di poter contare sul supporto di chi davvero vuole voltare pagina e di chi ancora crede che la legalità e la tutela del patrimonio sociale, culturale, ambientale e urbanistico della città costituiscano le reali priorità per Taviano».

È un fiume in piena il segretario comunale del Pd che conclude: «La bussola che dovrà tracciare la rotta è quella di una città intesa come bene comune, di un modello istituzionale e civile di democrazia e reale partecipazione attiva all’interno del quale, le scelte amministrative, dovranno scaturire da discussioni aperte».