Alliste, il Comprensivo “Italo Calvino” scuola senza plastica: per Natale borracce in dono al posto dei panettoni

2143

Alliste – “Per una scuola senza plastica” è il singolare augurio di Natale rivolto dall’Amministrazione comunale di Alliste ai ragazzi dell’Istituto Comprensivo “Italo Calvino”. Ma è anche il nome dell’iniziativa portata avanti in prima persona dal Sindaco Renato Rizzo, dall’assessore all’Ambiente Marilù Rega e dai ragazzi dell’Infopoint turistico Emanuele D’Agosta, Stefano Cortese e Federica Scevola, tutti presenti all’appuntamento.

Due giorni di campagna di sensibilizzazione a stretto contatto con le classi di giovanissimi studenti. A loro i promotori dell’iniziativa hanno ribadito l’importanza del rispetto per l’ambiente come rispetto di se stessi, della propria salute e di chi ci circonda.

Borracce in regalo al posto dei panettoni

Particolare, oltre che utile alla causa, il regalo fatto agli studenti: al posto dei panettoni, sono state consegnate 615 borracce in alluminio per i ragazzi della scuole primarie e secondarie di I grado, e 250 set di 12 colori in contenitori di cartone riciclato per i bambini delle scuole dell’infanzia.

Alla consegna delle borracce e dei set di colori hanno partecipato anche l’assessore all’Unione dei Comuni Angelo Catamo e l’assessore ai Servizi sociali Patrizia Palese.

L’assessore Rega: “Una promessa mantenuta”

Emanuele D’Agosta dell’Infopoint con l’assessore Marilù Rega

“Una promessa mantenuta, sempre più convinta che deve partire dai  bambini la divulgazione di un messaggio così importante – dichiara l’assessore Rega. – L’auspicio è di poter installare anche erogatori d’acqua, per una scuola con meno plastica e ad alta sostenibilità ambientale, perché ridurre il consumo della plastica non è solo un impegno, ma è soprattutto un atto d’amore verso noi stessi”.

“Ho constatato – prosegue Rega – un forte interesse dei ragazzi, già impegnati in tante iniziative in tema ambientale, fra cui il progetto Erasmus e l’albero di Natale ecologico. A sostenerli, gli insegnanti e la dirigente Filomena Giannelli”.