Alliste: dopo 40 anni di servizio va in pensione Vincenza Minenna, la maestra della “Collodi”

2666

maestra-in-pensioneALLISTE. Dopo un quarantennio di servizio, il meritato riposo. Ma si sa, “una maestra non va mai in pensione, lo è per sempre”. E lo sa bene soprattutto lei, docente presso la scuola dell’Infanzia “Collodi”: la maestra Vincenza Minenna. Nativa di Ugento, laureata in Lettere, ha trascorso i suoi primissimi anni d’insegnamento nella scuola elementare di vari paesi limitrofi, per poi trasferirsi definitivamente, a partire dal 1977, ad Alliste. Pietra miliare del “Calvino”, esordì dapprima nell’allora scuola materna di via Carducci, per poi mutare sede in quella attuale, la scuola dell’Infanzia di via XXV aprile, dove insegna dal 1985: un’autentica veterana. «Dopo  un’intera carriera a scuola, tra i bambini, sarà molto difficile voltare la pagina della mia vita: avrò tanta nostalgia di tutto l’ambiente, ne sono certa», confida alle sue colleghe, che la definiscono “una donna, oltre che docente, sempre disponibile, cortese e dai modi signorili, in un’espressione: la maestra della porta accanto”.  Già omaggiata il 12 giugno scorso dai genitori e dagli alunni, quelli della sezione dei “rossi”, i festeggiamenti per il pensionamento sono proseguiti lunedì 29, quando l’intero corpo docente, i collaboratori scolastici, la preside Filomena Giannelli e i vari amici, hanno pranzato insieme, ringraziando la maestra Vincenza “per il suo prezioso apporto, tanto a scuola, quanto nella vita di tutti i giorni”.