Alezio, gli staccano quasi il dito per strappargli l’anello

4227

via garibaldiALEZIO. L’hanno notato, seguito e – al momento giusto, per loro – assalito. È accaduto ieri pomeriggio intorno alle 19 in via Garibaldi, nel tratto finale vicino alla stazione ferroviaria. Vittima un imprenditore del settore arredamenti da bar e ristoranti che, in quel preciso frangente, era in compagnia di un cliente. Appena arrivati in auto davanti all’ufficio, mentre stavano per entrarvi, sono stati sbattuti a terra da due uomini che hanno subito dopo mirato dritto all’orologio di valore dell’imprenditore e ad un anello. Per impossessarsi di quest’ultimo oggetto, i due sono ricorsi alle maniere forti. Risultato: dito spezzato e 13 punti di sutura. Dopo di che i malviventi si sono dati alla fuga, senza toccare altro, compresa l’auto del rapinato con le  chiavi ancora attaccate al cruscotto. Indagano i carabinieri di Alezio. Il fatto che i due abbiano agito a capo scoperto fa pensare a persone non della zona.