Alessano, i ragazzi dell’Istituto “Salvemini” proiettati al futuro: incontri su università e mondo del lavoro

1037
L’Istituto “Salvemini” ad Alessano

Alessano – L’università e il mondo del lavoro è stato il tema delle tre “giornate del Salvemini” (15-16-17 febbraio) realizzate in collaborazione con Anpal (Agenzia nazionale politiche attive del lavoro) e Pcto (Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento), ex alternanza scuola lavoro.

Tutti gli incontri si sono tenuti di mattina, naturalmente in streaming.

I temi affrontati

Il valore dei percorsi Pcto e Ja Italia, impresa in azione, sono stati gli argomenti approfonditi il primo giorno con l’aiuto degli esperti. Per i percorsi Pcto interventi della dirigente del Salvemini, Chiara Vantaggiato, di Paola Zecca dell’Anpal servizi Spa, e Deodato Giovanni Guida, referente Pcto dell’istituto.

Sul tema “Ja Italia, impresa in azione” hanno dato il loro contributo Marina D’Ambrosio, manager e coordinatrice Sud Italia di Ja Italia; Salvatore Mancarella di Ja Italia teacher of the year 2020 Award; Simone Martella e Luigi Nuccio, ex alunni che nel 2020 hanno rappresentato l’Italia in una competizione internazionale di startUp.

Fabio Pollice

Il secondo giorno ha registrato la presenza del rettore dell’Unisalento, prof. Fabio Pollice che, come evidenzia la dirigente Vantaggiato, “ha presentato i nuovi percorsi dell’Unisalento  sottolineando l’importanza della formazione scientifica e tecnologica, si è soffermato sulla nuova facoltà di medicina MedTec che unisce alle competenze mediche quelle ingegneristiche di sicuro interesse per gli alunni dell’IISS G. Salvemini che frequentano il liceo scientifico delle scienze applicate”. Stimolante l’intervento su “Il curriculum vitae, il nostro bigliettino da visita” di Maria Elisa Scarcia, esperta di orientamento e formazione del personale.

I ragazzi a confronto con il mondo del lavoro

Incontro ravvicinato con il mondo del lavoro il terzo giorno sui  temi “Le prospettive del perito industriale alla luce delle recenti novità normative”(Daniele Monteduro, presidente ordine provinciale dei periti industriali); “L’importanza delle azioni di marketing per le imprese e per lo sviluppo del territorio”(Attilio Caputo e Gennaro Petillo, rispettivamente direttore e responsabile marketing Caroli Hotels; “L’importanza dei centri per l’impiego e delle Agenzie di sviluppo territoriali: quali opportunità per i giovani del Sud Salento” (Silvio Astore, direttore Centri per l’impiego area Sud Lecce, e Antonio Ciriolo, presidente Agenzia di sviluppo locale Gal Capo S. Maria di Leuca).

Chiara Vantaggiato

Gli alunni hanno ringraziato i loro docenti, la dirigente e il prof. Giovanni Guida referente Pcto dell’istituto per aver dato vita a una delle più interessanti iniziative formative. «D’altronde – conclude  la prof.ssa Chiara Vantaggiato – la nuova modalità mista di didattica integrata ha reso tutti noi molto esperti di piattaforme di condivisione e dunque abbiamo colto l’opportunità di far dialogare i nostri giovani con esponenti del mondo del lavoro e dell’università».

È stata quindi “Una tre giorni densa di appuntamenti e di laboratori formativi. Grazie alla collaborazione di grandi aziende, quali la Coca cola e la Mistubischi eletric, abbiamo affrontato il tema delle soft e business skills indispensabili per qualunque ambiente lavorativo”.