Al Castello volante di Corigliano d’Otranto in mostra l’arte di Gabriele Vizzi, da Sannicola

1674

Sannicola – Esporrà a Corigliano d’Otranto nel Castello volante in via De Monti, l’artista sannicolese Gabriele Vizzi con la performance “Il Corpo: confine dei non luoghi”. L’appuntamento è per giovedì 21 novembre alle 21.

«Desideravo qualcosa di diverso rispetto ai lavori precedenti, andare ancora più a fondo nella ricerca della materia. Poi parlando a cena con Gustavo e Walter, due illuminati attori della compagnia Alibi Teatro, è uscito il pensiero di Michel Foucault sul corpo come utopia. Sono rimasto folgorato da quel convivio ed ho subito sposato l’idea».

“Carnalità e anima”

Il tema affrontato è la correlazione tra carnalità e anima, il limite tra materia contingente ed i suoi risvolti metafisici.«Lo spettatore  -prosegue l’artista – non vedrà un singolo gesto artistico, un lavoro esposto e compiuto, ma una performance-spettacolo che nasce, si trasfigura e muore nel suo compimento».