Ai giovani più spazio

1222

ALLISTE. In virtù del grande interesse che è stato dimostrato dai ragazzi di Alliste e Felline verso la Consulta giovanile, il Consiglio comunale ha deciso di modificare il regolamento per aumentarne il numero dei componenti portandolo dagli attuali sei a venti. Il dibattito in aula si è incentrato soprattutto sulla presenza della parte politica nell’assemblea giovanile. Col vecchio regolamento ne facevano parte sei giovani d’età compresa tra i 16 e i 32 anni e, tra gli altri, anche tre consiglieri comunali, due di maggioranza e uno di minoranza. «La modifica al regolamento – ha dichiarato in aula il consigliere delegato ai Rapporti con la Consulta giovanile, Angelo Catamo (a destra nella foto) – è dovuta al fatto che l’iniziativa ha avuto molto successo tra i giovani. In questi anni, molte attività sono state promosse dalla Consulta, tra cui convegni sulla salute, eventi finalizzati alla conoscenza del territorio e la nascita del gruppo di walking». Respinto l’emendamento proposto dal consigliere Marcello Cazzato (“L’ancora”) che, pur apprezzando alcune delle attività svolte e l’allargamento del numero dei membri, aveva auspicato l’eliminazione dei consiglieri dalla Consulta “per evitare che diventi un organo politico” o il pareggio tra quelli di maggioranza e quelli di minoranza.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!