Sannicola – Un sannicolese tra gli 11 finalisti (su 85 partecipanti) del “Proscenium Festival della canzone d’autore” svoltosi recentemente ad Assisi. Si tratta del cantautore Dino Simone, giunto quarto (ex equo) con il brano “L’ultimo bicchiere” di cui è autore, compositore e arrangiatore. «Ho concepito il brano nel bar e partorito la stessa sera al ritorno per strada. È una canzone d’amore, di rimpianto, di allegria e di vino. Ho saputo del concorso dal web e considerando il mio brano fuori dagli standard discografici e radiofonici, non mi aspettavo l’ammissione alla finale. All’emozione della serata e del lavoro con l’orchestra per l’arrangiamento, aggiungo l’altra emozione delle oltre 9.000 visualizzazioni che il video ha ottenuto in poco tempo». Simone discende da una stirpe di cantori di musica tradizionale, tamburellisti e fisarmonicisti. «Ho avuto la mia fisarmonica in regalo a 10 anni e già da quando ne avevo 7 – afferma – seguivo il mio papà Toto nelle sue esibizioni. Non ho avuto occasione di studiare musica, ma la musica è nella mia vita»

Pubblicità

Commenta la notizia!