Ad Aradeo l’omaggio a Tenco per il “Premio Civilia”, sul palco del “Modugno” c’è Mario Castelnuovo

1047

Aradeo – Serata dedicata al Premio Civilia quella di sabato 14 dicembre al teatro comunale “Modugno” di Aradeo. Nell’ambito della rassegna organizzata dall’Amministrazione comunale insieme al consorzio del Teatro Pubblico Pugliese, sarà di scena il recital ispirato a Luigi Tenco.

ll Premio, istituito dall’associazione culturale Civilia, è dedicato alla canzone d’autore itinerante nel Salento, “con l’intenzione di conoscere e coinvolgere artisti che hanno ricoperto un ruolo nel panorama musicale legato al mondo della produzione d’autore”, fanno sapere i promotori.

La serata

Quest’anno il premio verrà conferito al cantautore Mario Castelnuovo. La serata (dalle 21) prevede una prima parte con “L’aria triste che tu amavi tanto”, recital ideato e scritto da Alberto Minafra ispirato alla vita di Luigi Tenco, interpretato da Domy Siciliano (voce) con Donato Chiarello (voce narrante), Luigi Botrugno (piano) e Valentina Marra (violino). Una seconda parte prevede la cerimonia di conferimento del premio e a seguire un momento musicale con la chitarra e la voce di Mario Castelnuovo accompagnato da Giovanna Famulari (violoncello) e Stefano Zaccagnini (chitarra).

La rassegna, avviata l’11 dicembre con il duo Ovadia-Vergassola, tornerà il 10 gennaio con l’omaggio a Mia Martini di Melania Giglio.