Ad Aradeo il “Premio Tamborrino” va a Gaetano Martiriggiano

1546

Aradeo – Quest’anno andrà a Gaetano Martiriggiano il premio “Domenico Tamborrino – Cinquecento LE 78084”, che punta a riconoscere e valorizzare l’impegno personale e sociale dei cittadini di Aradeo . L’iniziativa, avviata tre anni fa e promossa da Paolo Manta, si svolgerà domenica 5 maggio alle ore 10,30 presso la biblioteca comunale in concomitanza con  il dibattito “C’è una memoria collettiva che va conservata?”, al quale parteciperanno il sindaco Luigi Arcuti, l’assessore alla Cultura Georgia Tramacere e Paolo Pagliaro, presidente del Movimento Regione Salento (modera lo stesso Manta).

Negli anni scorsi il premio è andato a Pasquale Apollonio di AP Montaggi (2016), a Salvatore Tramacere di Koreja (2017) ed a Roberta Bruno, fondatrice di Karadrà (2018). La scelta di quest’anno guarda al mondo sportivo, premiando il presidente e direttore tecnico della palestra “Pesistica Aradeo”, riconoscendogli “i brillanti risultati ottenuti a livello nazionale ed internazionale” dai suoi atleti, l’impegno quotidiano per “la valorizzazione delle risorse del territorio”, la sua “tenacia, determinazione, generosità e preparazione”.

Diplomato in Educazione fisica presso l’Istituto superiore dell’Università di Urbino, dal 10 gennaio 2009 ad oggi Martiriggiano è presidente del Comitato Regionale Puglia della Federazione italiana Pesistica, un organismo riconosciuto come il migliore in Italia ed il comitato con maggior numero di società sportive affiliate ed il maggior numero di atleti agonisti. In quest’anno accademico è stato docente di Pesistica per il Corso di laurea in Scienze delle Attività motorie e sportive – Dipartimenti di Area Medica dell’Università di Foggia.

Pubblicità

Molti dei suoi atleti si sono laureati Campioni italiani di Pesistica ed hanno vestito la maglia azzurra in occasioni di competizioni sportive internazionali. Dal 1914 è Fiduciario Coni dell’Unione delle Serre Salentine (comprendente i comuni di Aradeo, Collepasso, Neviano, Seclì e Tuglie).

Pubblicità