Ad Alessano l'”Incantesimo Salentino” di Antonio Di Muzio, in piazza Don Tonino Bello la presentazione del romanzo

384

Alessano – Storie, luoghi, immagini e aneddoti si intrecciano nel primo romanzo del giornalista e scrittore Antonio Di Muzio autore di “Incantesimo salentino” (edito da Ricerche & redazioni), un giallo “in salsa salentina” che verrà presentato domenica 11 agosto alle 21 in piazza di Don Tonino Bello ad Alessano nell’ambito della rassegna letteraria “Il Salento immaginato”. Con l’autore, giornalista del Messaggero nato a l’Aquila, dialogherà la giornalista Luana Prontera. Letture e interpretazioni di Fausto Morciano.

La rassegna “Il Salento immaginato” è organizzata dalla libreria Idrusa (che ha appena festeggiato i suoi primi 15 anni di attività) e dall’associazione culturale NarrAzioni con il patrocinio dell’Amministrazione comunale. La rassegna ha già ospitato le presentazioni dei libri di Rosario Pellecchia “Solo per vederti felice” edito da Mondadori, di Osvaldo Piliego (Manni editore) “Se tu fossi una brava ragazza”  e di Sossio Giametta “Il colpo di timpano. Saletta dell’uva”.

I prossimi appuntamenti della rassegna sono fissati per domenica 18 agosto con la presentazione del libro “Rito e passione” di Vincenzo Santoro, dialogherà con l’autore Sergio Blasi e Maurizio Nocera, modera la professoressa Valeria Bisanti. Giovedì 29 agosto sarà la volta di Gabriella Genisi con il libro “Pizzica amara” dialoga con l’autrice Vincenzo Santoro. Per la chiusura sarà ospite Mariano Rizzo con il volume “Storie di tenebre nella storia di Puglia”. Dialogherà con l’autore Federico Imperato letture a cura di Marileda Maggi.

Pubblicità
Pubblicità