Acconciature “mondiali” per Simone Scorrano, campione a Parigi

7167

Parabita – Nuovo prestigioso riconoscimento internazionale per il parrucchiere parabitano Simone Scorrano. Il giovane professionista è salito sul “tetto del mondo” conquistando il campionato mondiale per acconciatori Omc World Cup 2019, svoltosi dal 14 al 16 settembre scorsi a Parigi. Simone, a soli 21 anni, ha scalato ogni vetta classificandosi primo nella categoria Barber. Dietro di lui, tantissimi validi professionisti provenienti da 50 nazioni in tutto il mondo.

I suoi successi

Immensa la gioia del ragazzo e della sua famiglia, che pure aveva già gioito di tanti suoi successi, come il primo posto al 34esimo “Trofeo del Sud Italia” organizzato a Lecce dall’Accademia nazionale acconciatori moda e al campionato italiano di Acconciatura svoltosi a maggio scorso a Torino. «Salire sul podio mondiale è stata l’emozione più grande della mia vita –  spiega Simone – non pensavo mai di potercela fare. Dopo tanti sacrifici, passione e amore finalmente quel momento tanto sognato è arrivato. Tutto è iniziato il giorno in cui ho conosciuto un amico, un professore unico come Dario Alemanni, della scuola Beautiful Hair & Beauty di Maglie, che più di tutti ha creduto nelle mie potenzialità».

La formazione

Il suo commosso grazie è andato anche all’allenatore, Pierfilippo Francia, e al vice allenatore Ivan Vinella, che lo hanno spronato a dare sempre il massimo e a puntare in alto. «Voglio ringraziare anche il presidente nazionale Anam Lino Fabbian, il presidente Inai Vassena Elio, Aldo Vigolo e il presidente della commissione tecnica nazionale Anam Vincenzo Di Simone per il suo enorme aiuto e sostegno morale»

Pubblicità

Festa a sorpresa al rientro a casa

Alla grande festa a sorpresa organizzata a casa sua al rientro da Parigi, c’erano ad attenderlo anche alcuni amministratori comunali con il sindaco Stefano Prete che gli ha consegnato una targa a nome della Città di Parabita, cui con la sua bravura ha dato profondo lustro. «Ancora una volta dai giovani parabitani giungono notizie delle quali essere sempre più orgogliosi, la sua vittoria è motivo di gioia per tutta la città», ha affermato il Sindaco.

Pubblicità