Riapre il parco di via Lecce: «Abbiatene cura»

1407

TAURISANO. Finalmente riapre il parco comunale di via Lecce. Nei giorni scorsi il Comune ha reso nuovamente fruibile alla cittadinanza l’area, che per diverso tempo è stata chiusa per l’assenza di un gestore. In realtà di gestori non ce ne sono nemmeno ora: infatti l’Amministrazione ha deciso di riaprire comunque il parco anche in assenza di qualcuno che si occupi del piccolo bar interno, che al momento resta chiuso.

Prima di riaprire i cancelli, il Comune ha dovuto eseguire i lavori per la messa in sicurezza della zona, soprattutto dopo i danneggiamenti ad opera dei vandali. «Ripristinare le condizioni di sicurezza per i fruitori – affermano il sindaco Lucio Di Seclì e l’assessore alle Attività produttive Luca Rosafio – ha rappresentato un enorme sforzo per l’Amministrazione, in ragione delle ristrettezze di risorse a disposizione dell’ente. Garantire pulizia e decoro a quest’area dedicata ai più piccoli diventa ogni giorno più difficile, ma non è ragionevole dover sempre intervenire per ripristinare giochi, cestini, panchine, lampioni danneggiati non solo da un uso improprio, ma anche da vero e proprio accanimento distruttivo».

Sindaco e assessore, proprio in ragione delle difficoltà incontrate nel riuscire a garantire la riapertura del parco, hanno lanciato a tutti i fruitori un appello ad avere rispetto e attenzione per la struttura e a segnalare a vigili urbani e forze dell’ordine eventuali comportamenti scorretti. Il Comune ha intensificato i controlli nell’intera zona, ma si affida soprattutto al buon senso dei cittadini e alla cura dei genitori per gli spazi frequentati dai loro figli. «Da parte nostra – dicono gli amministratori – abbiamo già predisposto un’intensificazione dei controlli su tutta l’area ma è solo con il vostro prezioso aiuto che potremo preservare il parco giochi da futuri danneggiamenti». E quindi un ultimo appello: «Genitori abbiate cura degli spazi dedicati ai vostri bambini». Si attende, intanto, l’avvio della procedura per affidare la gestione dell’area.