A tu per tu con un “alieno”

1759

marco-colazzo-granchio-bluTAVIANO. Dai mari tropicali a Mancaversa: è arrivato anche da noi il granchio reale blu, nome scientifico “Collinectes sapidus”, una specie esotica invasiva e quindi potenzialmente pericolosa per la biodiversità locale. A incontrarlo e pescarlo è stato uno studente universitario di Taviano, Marco Colazzo, facendo il bagno, qualche giorno fa, nella spiaggia di Mancaversa dei cavalli (foto). «Con la maschera –afferma il giovane studente universitario – ho notato il grosso granchio e mi sono meravigliato non poco in quanto non avevo mai visto qualcosa del genere. Con le sue chele ha provato anche a mordermi e non sapendo se fosse commestibile l’ho fotografato e rilasciato in mare».

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!