A Tiggiano compleanno numero 105 per nonna Domenica De Vita

1693

Tiggiano – Ha spento 105 candeline nonna Domenica De Vita, di Tiggiano, sposata con l’amato marito Ippazio, venuto a mancare nel 2008 all’età di 98 anni. Stamattina, il Sindaco Giacomo Cazzato le ha fatto visita portandole gli auguri dell’Amministrazione e dell’intera comunità tiggianese.

Selfie con il Sindaco Giacomo Cazzato

Sveglia, lucida e ancora molto attiva, la festeggiata si è lasciata immortalare in un selfie con il primo cittadino. “La nonna Domenica compie 105 anni, supersprint e autosufficiente in tutto è madre della mia dirimpettaia, la madrina di battesimo di papà. Oltre a tutte le feste ci ritroviamo da sempre ogni 6 di luglio, lo ricorderete. Benedizioni e amore senza fine. Tiggiano la festeggia!” così il Sindaco omaggia la sua concittadina pluricentenaria.

Donna forte, ha vissuto due guerre

Classe 1915, nonna Domenica è mamma, nonna e bisnonna. Ha infatti quattro figli – Maria, Gino, Teresa e Mario –, 12 nipoti e 16 pronipoti. Moglie e madre, oltre a occuparsi dei figli, della casa e della famiglia, ha lavorato nei magazzini e nei campi di tabacco insieme al marito, anche lui contadino.

Ai nipoti e pronipoti racconta di quando, per lavorare, si spostavano in bici facendo su e giù da Tiggiano a Ginosa e Castellaneta. Un’immagine tanto romantica quanto evocativa delle difficoltà del tempo. Una donna forte e determinata, nonna Domenica, temprata da una vita vissuta con pochi agi.

Ricordando il suo passato, parla spesso della guerra e delle difficoltà che ne derivano, lei che di guerre nella sua vita ne ha vissute due. Adora la compagnia, ogni giorno recita il rosario e sulla sua tavola non mancano mai le verdure, i legumi e mezzo bicchiere di vino rigorosamente rosso.