A Racale raccolta solidale per la scuola, Consulta giovanile e Cantiere aperto insieme all’assessorato ai Servizi sociali

861

Racale – È in corso di svolgimento, dal 2 settembre scorso, l’ormai consueta raccolta solidale del materiale didattico, promossa dall’Amministrazione comunale nell’ambito dell’assessorato ai Servizi sociali, in collaborazione con la Consulta giovanile e l’associazione “Cantiere aperto”. I punti adibiti alla raccolta, che proseguirà fino al 7 settembre, sono: “Cartomania” in via F. Quarta, “Office point” nei pressi dei Giardini del sole e “Supermac” in via Gallipoli.

L’INIZIATIVA SOLIDALE

«Si tratta di un’iniziativa volta al recupero di tutto l’occorrente di cui necessitano gli studenti, che verrà consegnato in modo gratuito alle famiglie bisognose individuate. La solidarietà – spiega l’assessore delegato Elisa Francioso – è l’unico investimento che non fallisce mai». Si può donare materiale nuovo come penne, matite, pastelli, pennarelli, quaderni, gomme, righelli, squadre e zaini, ma anche materiale usato limitatamente a grembiuli, zaini e vocabolari in buone condizioni.