A Racale e Gallipoli due panchine rosse contro la violenza sulle donne

617
Panchina rossa (foto d’archivio)

Racale-Gallipoli – A una settimana dalla Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne, continuano gli eventi che puntano a tenere viva l’attenzione sul tema.

A questo scopo, due panchine rosse, simbolo delle donne vittime di abusi e femminicidio, saranno inaugurate a Racale e Gallipoli, rispettivamente lunedì 2 e martedì 3 dicembre.

A Racale ai Giardini del Sole

La panchina rossa di Racale verrà installata presso i Giardini del Sole, in piazza Beltrano: causa incerte condizioni meteo, l’inaugurazione – fissata per il 2 dicembre alle 19,30 – è stata però spostata al Comune, in Sala San Sebastiano. Per l’occasione saranno presenti Valeria Valente, presidente della Commissione parlamentare d’inchiesta sul femminicidio del Senato; Roberto Tanisi, presidente del Tribunale di Lecce; Federica Pasca, psicologa e psicoterapeuta. Saluti istituzionali del Sindaco di Racale Donato Metallo e del presidente della Consulta Giovanile Mattia Antonio Chetta. Modera gli interventi l’avvocato Paola Ria. Intermezzi musicali di Lucia Minutello e P40.

Pubblicità

L’iniziativa è promossa dalla Consulta giovanile, con il sostegno di Amministrazione comunale, Banca Popolare Pugliese e Granelli di Sabbia onlus.

Fiaccolata verso piazza Tellini a Gallipoli

La panchina rossa di Gallipoli, invece, sarà installata in piazza Tellini e inaugurata martedì 3 dicembre alle ore 18,30, al termine di una fiaccolata che partirà da piazza Giovanni XXIII alle 18 per arrivare appunto in piazza Tellini.

Assunta Titti Cataldi

All’inaugurazione saranno presenti il Sindaco Stefano Minerva, gli assessori Angelo Mita e Titti Cataldi, le componenti della Commissione pari opportunità regionale e provinciale Anna Grazia Maraschio, Filomena D’Antini, Teresa Chianella e Memè Micale, e le rappresentanti di Fidapa, tra cui la presidente della sezione locale Titti Tornesello. A seguire, dalle 19,30 momenti musicali a cura del maestro gallipolino Enrico Tricarico insieme all’Ensamble Terra del sole, con la voce di Serena Scarinzi. Spazio anche a interventi artistico-letterari a cura di Giulia Manco e Lola Giuranna, e a una dimostrazione di difesa personale con le atlete dalla palestra Health e fitness. Conduce la serata Lola Giuranna.

La panchina, voluta fortemente dall’assessore Cataldi, “Deve servire da monito perenne contro la violenza, soprattutto in una città sensibile a questi argomenti come Gallipoli – afferma Micale. – Sarà installata nella piazza principale perché venga vista da tutti e a tutti ispiri un pensiero”.

(Ha collaborato Anna De Matteis)

Pubblicità