A Portoselvaggio con il bus elettrico; capolinea a Torre Uluzzo. Quest’anno corse “sanificate”

685

Portoselvaggio (Nardò) – Alla baia di Portoselvaggio con i bus elettrici. È ripartito nei giorni scorsi il servizio di mobilità sostenibile gestito da Salento Open Tour che come ogni anno consente di raggiungere la baia del parco di Portoselvaggio in maniera comoda, veloce e soprattutto rispettosa del contesto.

Il capolinea è posto, come sempre, all’entrata principale di Torre Uluzzo, da cui si sale e si scende a bordo del minibus ogni venti minuti, dando sempre priorità ad anziani e bambini. Il servizio è attivo dalle ore 9 alle 14 e dalle 16.30 alle 19.30 tutti i giorni, con una pausa tecnica per la ricarica delle batterie (invariato il costo del biglietto che è di 2 euro a persona per ogni tratta.

Le misure anti-Covid

«Quest’anno, inevitabilmente, particolare attenzione è riposta nella sanificazione e igienizzazione costante dei mezzi, nel pieno rispetto del piano di sicurezza anti-Covid 19 elaborato dall’azienda Salento Open Tour, gestore del servizio. Prima di salire a bordo – si legge in una nota del Comune – sarà chiesto agli utenti di procedere all’igienizzazione delle mani e di indossare la mascherina. Gli autisti ad ogni corsa sanificheranno le superfici di maggior contatto». Per informazioni sono disponibili i numeri di telefono 0833/836928 e 327/ 7513787 oltre all’indirizzo di posta elettronica infoturismonardo@gmail.com.