A Parabita la lingua inglese a scuola è “certificata”, consegna degli attestati nella Sala Carducci

2211

Parabita – Attestatati internazionali della “University of Cambridge” i 38 studenti del Comprensivo di Parabita impegnati lo scorso anno scolastico ad approfondire la conoscenza della lingua inglese. La cerimonia si è svolta lo scorso 6 novembre, presso la “Sala Carducci” della scuola elementare.

A premiare i ragazzi è stata la dirigente del Comprensivo Antonia Perrone insieme alla responsabile per la certificazione esterna della “Oxford” di Lecce, Fabiola Imbriani. Due i progetti che hanno coinvolto gli scolari: “Cambridge starters Yle” (per le classi quinte della  primaria) e “Ket” (per la terza media). Al termine del percorso, anche alcune sezioni del Comprensivo parabitano sono state interessate dall’esame finale con una commissione composta da esperti esterni.

I ragazzi giunti all’esame finale

A sottoporsi a questa verifica per le classi quinte (sezione A), gli allievi Syria Ria, Francesco Giannelli, Maria Giaffreda, Nikolas Nicoletti e Aurora Leopizzi. Della (sezione B), Giorgia Greco, Alice Conte, Fabiana Cataldo, Giacomo Russo e Davide Resta. Per la (sezione C), Gabriele Colopi, Emma Cataldo, Sara Giaffreda, Arianna Stanca, Chiara Marzano, Filippo Margarito, Ludovica Fersini, Andrea Negro e Giulia Barbaro.

Pubblicità

Della terza media (sezione A), Alice Bove, Francesca Cosi, Elisa Crusi, Carola Martignano, Rocco Oberdan e Giorgia Russo. Per la (sezione B), Chiara Cataldi e Arianna Specchia. Della (sezione C), Pietro Caggiula, Maria Pia Cataldo, Federico De Salve, Chiara Leopizzi, Alberto Nicoletti e Elisa Seclì. Mentre della (sezione D), Giulia Giaffreda, Alessandro Negro, Sofia Santantonio, Sharon Sperti e Nicolò Stefanelli.

«Parabita si distingue per i livelli di eccellenza raggiunti nella certificazione linguistica» hanno precisato le docenti referenti del progetto, Ilenia Buffo e Carla Buffo, che nel corso della stessa serata hanno pure illustrato, alla presenza delle famiglie, la nuova offerta formativa 2019/2020.

Pubblicità