A Parabita festa di fine anno per i nati classe 1949 e 1959: tagliati traguardi importanti

2265

Parabita – Doppia festa di comunità a Parabita per i nati del 1959 e del 1949. La serata dello scorso 28 dicembre ha chiamato a raccolta i 60enni e i 70enni parabitani. Entrambi i gruppi, prima di ritrovarsi per celebrare il traguardo anagrafico con una cena che si è svolta  a Gallipoli (i 60enni presso la “Villa dei fiori eventi” e i 70enni al “Gallipoli resort”), hanno preso parte alle rispettive messe di ringraziamento.

I festeggiati del 1959 si sono dati appuntamento alle ore 18.30 presso la parrocchia San Giovanni Battista. A presiedere la celebrazione eucaristica è stato il parroco don Santino Bove Balestra (di Nardò). Per l’occasione, sono stati anche ricordati coloro che sono prematuramente scomparsi ed è stata data pure lettura della “preghiera dei sessantenni del 1959”.

Gli auguri e gli omaggi

Quelli del 1949, invece, hanno partecipato alla messa celebrata alle ore 18, dal rettore padre Francesco Marino presso la basilica della Coltura. Poi scambi d’auguri, il taglio della torta e brindisi con le foto di rito. I 60enni, oltre ad essere stati  omaggiati con una sfera trasparente natalizia (indicante l’anno 1959), hanno pure ricevuto  un portachiavi personalizzato (quest’ultimo donato dal don Santino alla termine della messa). Mentre la classe del 1949 è stata  insignita da una coccarda (a  forma  di 70) insieme ad una pergamena – ricordo (anch’essa nominativa).