A nuovo due piazze del centro di Alezio, dalla Regione il finanziamento da 693mila euro

1010
Alezio, il progetto per piazza Fiorito

AlezioC’è anche Alezio tra i 49 Comuni destinatari dei nuovi finanziamenti stanziati dalla Regione Puglia, finalizzati alla realizzazione di interventi di manutenzione straordinaria, miglioramento tecnico-funzionale e qualificazione delle infrastrutture turistiche urbane, immediatamente cantierizzabili. 

A cambiare sarà il centro storico, grazie all’approvazione di un progetto di riqualificazione da 693mila euro per dare un volto nuovo a piazza Vittorio Emanuele II e piazza Fiorito. Piazza Vittorio Emanuele II si presenterà su un unico livello con l’utilizzo del basolato e l’eliminazione dei marciapiedi, mentre su piazza Fiorito sono previsti nuove panchine, aiuole e verde pubblico. Sempre qui una pensilina fotovoltaica sostituirà la struttura in muratura e il metallo attualmente presente. Un elemento che consentirà di minimizzare i consumi energetici nelle aree interessate dall’intervento, ottimizzando contestualmente la resa estetico-funzionale.

I progetti

«Si tratta di un importantissimo traguardo raggiunto da questa Amministrazione – fanno sapere il sindaco Andrea Barone e l’assessore ai Lavori pubblici Gianpaolo Sansò – che aveva individuato fin da subito, tra le sue priorità, la valorizzazione del centro storico».

Il progetto riflette l’obiettivo di ottimizzare la fruizione di aree urbane e suburbane, una delle tre categorie di intervento previste dall’avviso pubblico per la “Selezione di interventi strategici per la fruizione di aree ed infrastrutture, finalizzati prioritariamente al miglioramento della qualità dei sistemi e dei servizi di accoglienza nel settore turistico”.

Delle 137 proposte pervenute alla scadenza dell’avviso, 124 sono risultate ammissibili in fase di valutazione, di cui 18 finanziabili, grazie a una dotazione di oltre 20 milioni di euro. Dei giorni scorsi la variazione di bilancio (e ulteriori 55 milioni di euro approvati) con cui la Giunta regionale ha permesso di scorrere le graduatorie approvate e di riprendere in mano i progetti presentati dai Comuni nell’ambito della infrastrutturazione turistica. Oltre ad Alezio, nella provincia di Lecce il nuovo stanziamento consentirà il finanziamento di progetti candidati dai Comuni di Cursi, Muro Leccese, Alessano, Racale,  Alliste, Tricase, Ruffano, Maglie, Matino, Lecce, Casarano, Otranto, Melendugno, Ugento,  Cavallino, Castrignano de’ Greci.