Una foto della passata edizione di “Cantina in festa”

Nardò – Stand gastronomici, musica e tanto vino: dopo la risposta positiva della città al primo appuntamento, la Cantina sociale di Nardò – fondata nel 1937 – raddoppia con la seconda edizione di “Cantina in festa”. Presso la storica sede di via De Gasperi, a ridosso della stazione ferroviaria, sabato 1 dicembre, a partire dalle ore 20, si degusterà il vino nuovo con pettole e carne alla griglia. Alla musica ci penseranno “I Calanti”, il gruppo di Ugento che ripropone pizziche e tarante del Salento, e “I Senza Titolo”.

Per la seconda edizione di “Cantina in festa” arriva anche il circo: a partire dalle ore 18, infatti, “Milo & Melo” si esibiranno in un esilarante spettacolo che racconterà dell’arrivo del “Circo Orpei”, un grande tendone dove i bambini verranno travolti dall’ilarità delle gag dei due personaggi. L’ingresso agli eventi di “Cantina in festa” è gratuito.

La Cantina sociale di Nardò

La Cantina sociale di Nardò del presidente Luigi Durante è punto di riferimento consolidato in città. Tra la Prima e la Seconda guerra mondiale la sede era posta in una strada ferrata, via privilegiata di trasporto per i vini e, in genere, per le derrate alimentari spedite dal luogo di produzione verso le località di destinazione o verso il porto di Gallipoli, per essere poi stivate nelle navi. Nel corso degli anni il territorio neretino e la sua popolazione hanno vissuto crisi e riprese, a galla tra innovazione e tradizione, ma hanno mantenuto sempre vivo il valore vitivinicolo, un patrimonio non solo economico, ma anche umano e culturale di cui la Cantina sociale di Nardò è orgogliosamente portavoce.

Pubblicità

Commenta la notizia!