A Galatone i versi di Dante risuonano sui social e nel centro storico, con gli studenti del “Medi” e la Pro loco

281

Galatone – Galatone e l’istituto superiore “Enrico Medi” hanno ricordato nella giornata di ieri Dante Alighieri, a 700 anni dalla nascita, portando sulle onde dei social e per le strade del centro storico alcuni versi della Divina Commedia, con l’iniziativa chiamata “Dal buio alla luce… a riveder le stelle”.

Angela Venneri

Gli studenti e le studentesse di tutti gli indirizzi della scuola diretta da Angela Venneri hanno recitato le terzine del Sommo Poeta (con un narratore d’eccezione: l’attore Salvatore Della Villa), poi trasmesse grazie alla Cooperativa eLabora con un video realizzato dal docente che ha curato l’iniziativa, il professor Gianluigi Antonaci, sulla pagina Facebook del Comune. Ma non solo: grazie all’iniziativa della Pro Loco, dall’apice del mastio del Palazzo Marchesale Pinelli-Pignatelli, i canti danteschi hanno invaso in tre fasce orarie diverse piazza Crocifisso e le adiacenti stradine del centro storico.

«Complimenti a tutti gli studenti dell’IISS “E. Medi” – scrive il sindaco Flavio Filoni – e ai docenti di lettere, che hanno donato alla Comunità galatonese questo interessante momento culturale».