A Felline (Alliste) la festa per i patroni Sant’Antonio e Deodata: in programma anche il cabaret di Piero Ciakky

2757

Felline (Alliste) – Il piccolo borgo di Felline si veste a festa per la solennità dei Santi patroni Antonio di Padova e Deodata Vergine e Martire.

Il programma religioso, già avviato il 12 ottobre con l’inaugurazione dell’ottavario di preghiera, si completerà con gli eventi civili del 19 e 20 ottobre, giorni in cui la festa entrerà nel vivo.

La processione al centro del programma religioso

La celebrazione eucaristica della vigilia, sabato 19 ottobre, è fissata per le ore 18,30: a presiederla sarà il parroco don Antonio Verardi, con panegirico predicato da padre Francesco Marino, Superiore dei padri Domenicani di Parabita.

A seguire, alle 19,30, la processione che si snoderà per le vie del paese. Le messe domenicali avranno luogo, invece, alle 10,30 e alle 18,30.

Piero Ciakky

Programma civile: “Ciakky Show”, fanfara dei bersaglieri, fuochi d’artificio e non solo

Il programma civile prevede un doppio appuntamento per sabato 19: alle ore 18, il raduno delle autorità al monumento per l’omaggio ai Caduti, con l’inizio ufficiale della festa; alle 21, invece, lo spettacolo musicale con gli allievi della scuola “Sett7ma più”.

Ancora più ricca di eventi la programmazione di domenica 20 ottobre: alle ore 10, c’è la fanfara dei bersaglieri; alle 16 è prevista l’apertura di uno spazio giochi per i più piccoli, con animazione e gonfiabili in Largo Santa Lucia; e alle 17 si esibirà il gran concerto bandistico “Città delle Grotte di Castellana”.

In serata, alle 20,30 in piazza Castello, è il momento dello spettacolo di cabaret “Ciakky Show”, con Piero Ciakky e Federica Dell’Anna. Suggellerà i festeggiamenti lo spettacolo di fuochi d’artificio alle ore 23.

Liliana De Lorenzis davanti al suo laboratorio a Felline

Arte, saperi e sapori per le strade

Durante i giorni di festa, inoltre, l’Associazione “Infiorata – A. Errico” realizzerà alcuni dipinti raffiguranti i due santi patroni, “Street Food Salento” delizierà i palati con i suoi stand gastronomici e Liliana De Lorenzis esporrà i propri lavori artigianali.

Inoltre, l’associazione donatori di sangue “Martiri della Strada” di Felline allestirà degli stand espositivi volti a sensibilizzare sull’importanza del dono. E per l’occasione della festa verrà reso disponibile il calendario 2020, completato con le foto storiche fornite dal “Movimento Pro Felline”.

Hanno contribuito alla realizzazione della festa l’associazione “La Saratumbula” e la Pro loco Alliste-Felline.