A Casarano l’omaggio a Leonardo con le opere riprodotte da Giuseppe Manisco

Mostra nel chiostro comunale e studenti premiati

662

Casarano – Fanno tappa a Casarano “Le macchine di Leonardo” opera dell’ingegner Giuseppe Manisco. Una ricca selezione delle 120 opere normalmente custodite nell’ipogeo del Palazzo Marchesale a Galatone, tutte riprodotte fedelmente e in maniera artigianale, potrà essere ammirata a Casarano sabato 8 giugno alle ore 19.00 nel chiostro comunale di Palazzo di Città per l’“Omaggio a Leonardo” nel cinquecentario della morte del grande Maestro toscano. Per l’occasione il genio universale di Leonardo si sposerà con il talento dei giovani studenti delle scuole della città. Nel corso della serata promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Casarano verranno, infatti, premiati gli alunni che si sono distinti per “genialità e talento”.

Le opere in mostra sono concesse dall’associazione Creattivames di Galatone. «Invito l’intera cittadinanza a prendere parte alla serata per poter ammirare una collezione unica nel suo genere, già apprezzata da miglia di visitatori nella sua sede originaria di Galatone e nelle tante esposizioni itineranti organizzate in tutta Italia. Sarà un viaggio affascinante – afferma l’assessore alla Cultura Matilde Macchitella – fra arte militare, scienza e architettura per ricordare Leonardo e le sue opere nella ricorrenza dei 500 anni dalla sua morte. Allo stesso tempo applaudiremo il talento di tanti studenti delle nostre scuole».

Pubblicità