Ruffano – Richiami acustici artificiali per avifauna irregolari sono stati scoperti dai carabinieri della Forestale di Tricase tra Ruffano e Specchia.

Nelle località Occhiazzi e Madonna della Serra, così come nei pressi di Cardigliano, i militari si sono imbattuti nei richiami artificiali, funzionali alla caccia della quaglia, posizionati in un campo incolto, dentro un cespuglio e in un muretto a secco, tutti muniti di timer per il funzionamento automatico notturno attivato da ignoti. Gli apparecchi in questione sono stati sottoposti a sequestro.

Pubblicità

Commenta la notizia!