Inseguimento nella notte: carabinieri sulle tracce di due giovani in fuga

1820

BAGNOLO DEL SALENTO – Inseguiti dai carabinieri riescono a fuggire nelle campagne ma sono costretti ad abbandonare l’auto, rubata, che guidavano. Protagonisti due giovani che poco dopo la mezzanotte appena trascorsa erano a Bagnolo del Salento ed alla vista di una gazzella della Radiomobile dei carabinieri di Maglie si sono dati ad una fuga precipitosa a bordo di una Fiat Stilo. Per evitare di essere catturati, ai due non è rimasta altra soluzione che quella di abbandonare il veicolo e proseguire a piedi per le campagne circostanti, complice il buio della notte, facendo perdere le proprie tracce. L’ispezione del veicolo abbandonato è stata, tuttavia, alquanto fruttuosa. Innanzitutto l’auto è risultata rubata a Galatina lo scorso 7 settembre e circolava con le targhe di una Fiat 500 appena rubata a Martano. Oltre ad un giubbino di colore blu con cappuccio, all’interno dell’abitacolo c’erano anche quattro finte telecamere di videosorveglianza, una fune da traino in nylon ed una corda lunga 13 metri. Le indagini in corso sono dirette a risalire all’identità dei due sfuggiti alla cattura e a capire se vi sia un nesso con alcuni episodi di criminalità verificatisi di recente in zona.