Spiagge accessibili: progetto finanziato dall’Asl per Melendugno, altri Comuni in fila

2884

Gallipoli – Spiagge accessibili ai disabili, il progetto “Io Posso” viene rifinanziato. Per il quarto anno consecutivo l’Asl di Lecce promuove e sostiene – con 20mila euro – il progetto “Io Posso” e rinnova l’impegno di creare spiagge accessibili alle persone affette da Sla, considerando evidentemente questa iniziativa come “un obiettivo socio sanitario rilevante”. Lo scopo è di eliminare tutti gli ostacoli che impediscono l’accesso al mare e di realizzare un’area balneare libera fornita di adeguata assistenza infermieristica, pedane mobili, servizi igienici idonei e postazioni di salvataggio a mare.

Per la stagione 2018 è stata scelta la Marina di San Foca (Melendugno) ma altri Comuni iniziano a dimostrare interesse per l’iniziativa chiedendo all’Asl modalità e possibilità d’intervento. Il Comune di Lecce ha già fatto prevenire la sua formale adesione e, in forma ufficiosa, anche l’Ambito di Campi Salentina è pronta a farlo. Risulta che anche il Comune di Gallipoli con il relativo Ambito sociale di cui è capofila stia per entrare nel circuito per offrire anche questo servizio a turisti e villeggianti.

Il progetto “Io posso” comunque, al di là della riconosciuta importanza socio-sanitaria, “mira a diventare un modello per nuove idee e progetti capaci di far nascere una nuova sensibilità verso le persone affette da disabilità neuromotorie”.