Vongole in cattivo stato di conservazione, sequestro a Torre Cesarea

vongole torre cesareaTORRE CESAREA. Sequestrati questa mattina nelle acque del bacino portuale di Torre Cesarea 100 chilogrammi di vongole veraci conservate in cattivo stato di conservazione. L’operazione, condotta dai militari dell’Ufficio locale di Torre Cesarea della Guardia costiera di Gallipoli insieme al personale del locale servizio veterinario Asl Lecce, ha portato alla denuncia dei responsabili all’Autorità giudiziaria.
I molluschi si presentavano già confezionati nelle apposite retine, pur non essendo stati sottoposti a periodi di stabulazione nelle vasche di depurazione, necessari prima dell’immissione del prodotto sul mercato, in quanto contenente un’alta carica batterica e metalli pesanti nocivi per la salute umana. Il prodotto ittico, dichiarato dei medici veterinari non idoneo al consumo umano, è stato distrutto.

Commenta la notizia!